Mi piace pensare che se Simone de Beauvoir fosse vissuta ai giorni nostri sarebbe stata davanti ad un notebook (come me), con una camel in mano (come me).

Annunci

6 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. angielatempesta
    Ago 23, 2008 @ 22:44:00

    [meglio un bicchiere des chateaux]
    E cosa scrive la nuova Simone, al secolo Thu?

    Rispondi

  2. Thumper
    Ago 23, 2008 @ 23:05:10

    Ca%%ate, come al solito

    Rispondi

  3. angielatempesta
    Ago 23, 2008 @ 23:29:24

    ah ah, hai scelto il vino, infine :PP

    Rispondi

  4. musicamauro
    Ago 24, 2008 @ 00:36:51

    credo che Sartre l’apprezzasse soprattutto per un particolare anatomico.
    Lo so che voi donne invece … 😉

    Rispondi

  5. southwest
    Ago 24, 2008 @ 00:57:55

    Non mi sento nè Simone de Beauvoir nè Jean Paul Sartre.
    Però il notebook ce l’ho.
    Vecchio, scassato ma ce l’ho.
    In quanto alle Camel… NOOOO, le ho FINITE!!! Ma porcaccia di quella zozza….

    Rispondi

  6. Thumper
    Ago 24, 2008 @ 09:17:05

    @Ange: giuro che se c’era qualcosa da capire non l’ho capita… 🙂

    @Mauro: idem 😉

    Sarà che mi sono appena svegliata…

    @South: ma come si fa a restare senza sigarette? 😉

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: