mi sfugge il nesso

«Io» tuona il ministro «non voglio più che le donne scappino dall’ufficio per fare la spesa, per poi tornare a casa all’una e mezza e avere difficoltà a gestire la famiglia e tutto il resto».

Annunci

7 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. anonimo
    Apr 07, 2009 @ 14:15:38

    Co chi ce l’hai? Con le donne che fan la spesa “a nostre spese” o con chi ricorda loro che la spesa va fatta FUORI DELL’ ORARIO D’ UFFICIO?
    Non fanno così tutte le impiegate nel privato?????????????

    Rispondi

  2. Thumper
    Apr 07, 2009 @ 16:50:59

    Io ho detto che mi sfugge il nesso.
    Tra donne e spesa, donne che tornano a casa all’una e mezza e difficoltà a gestire famiglia e tutto il resto

    Chi va a fare la spesa in orario di lavoro, sia esso uomo o donna, dipendente pubblico o privato (di gente che abbandona i posti di lavoro per farsi gli affari propri (spesa compresa) ce n’è anche nel privato), ruba il suo tempo lavoro al suo datore di lavoro.

    Se è un lavoratore pubblico il suo datore di lavoro è la collettività che paga le tasse (gli evasori fiscali, zitti e stecca, che in quanto a rubare non hanno nulla da imparare da nessuno).

    Ce l’ho, invece, con chi viene a urlare a casa mia senza neanche dire chi è.

    Forse sfugge qualcosa anche a te.

    Rispondi

  3. Falloppio
    Apr 07, 2009 @ 18:05:07

    Se sei un nano bassino e tracagnotto è probabile che tu abbia frustrazioni a cui dar stura, una volta giunto in posizione di comando.
    Se gliela avessero data più spesso oggi sarebbe più morbido.

    Ecco il tutto.

    Rispondi

  4. Thumper
    Apr 07, 2009 @ 18:17:19

    Falloppio, lascia stare per un momento chi l’ha detto e cos’altro ha detto / sta dicendo / dirà.

    Le mie perplessità erano più o meno le seguenti:
    1) perché da “spesa” consegue donna?
    2) perché da “gestire famiglia” (e tutto il resto, che solo lui sa cosa voleva dire) consegue donna?
    3) perché da “scappare dall’ufficio” (lui sottointendeva “pubblico”, ma adesso è irrilevante) consegue donna?

    n) perché poi, alla fine di tutto questo mi vengono a dire che la parità si raggiunge mandando le donne (del pubblico impiego, ma anche qui è elemento superfluo) in pensione a 65 anni come gli uomini?

    … e viene via dal meeting stronza come un uomo, sola come un uomo.

    Rispondi

  5. donburo
    Apr 09, 2009 @ 13:01:10

    Brunetta vuole che le donne scappino dall’ufficio per andare a darla all’amministratore delegato… vedrai che così non farà una piega…

    Rispondi

  6. anonimo
    Apr 10, 2009 @ 00:03:44

    Secondo me cerchi una logica e un pensiero coerente laddove non può esserci. Quanto a tutto il resto, credo sia un suo tipico modo di concludere qualsiasi genere di enumerazione, più o meno lunga. Facci caso.

    Rispondi

  7. Thumper
    Apr 10, 2009 @ 20:09:54

    Caspita, però, è vero… (tutto quello che hai detto)

    @Gianni: :DDD

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: