C’è un periodo di me di cui ogni tanto mi verrebe voglia di scrivere.
Ma ogni volta che mi accingo a farlo, mi accorgo che non riesco a metterlo in ordine.
Ne ho la visione d’insieme, ma l’unione tra gli episodi che lo compongono mi sfugge.

Un po’ come quando vuoi fare un puzzle, del quale conosci l’immagine finale e anche i suoi particolari; sono lì, sulla scatola, chiari come il sole.
Ma non riesci a metterne insieme i pezzi.

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. musicamauro
    Giu 16, 2009 @ 14:57:17

    ma fra i due ultimi post c’è relazione?
    (nel senso che questo brontolio fra stomaco e intestino ti suggerisce riflessioni scritte sulla tua vita?).
    Cmq sia, il puzzle si fa un pezzetto alla vollta e noi (io, io, gli altri che ne so?) saremmo curiosi di cominciare a leggere.

    Rispondi

  2. Thumper
    Giu 16, 2009 @ 15:19:37

    Se c’è una relazione, non è voluta.
    Forse dipende dal fatto che stando poco bene non riesco a fare fisicamente nulla e così i pensieri vanno a ruota libera.

    Sarei curiosa anch’io.
    Di vedere che ne esce, dovendo metterlo in ordine.

    Mi sa che lo farò.

    Intanto scatenati col post successivo. 😀

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: