pensavate di andare a bere una birra in sagra, stasera?

Disposizioni per l’adempimento di obblighi derivanti dall’appartenenza
dell’Italia alle Comunita` europee – Legge comunitaria 2008
Art. 23.
(Vendita e somministrazione di bevande alcoliche)

1. In conformita` alle linee di indirizzo contenute nella strategia comunitaria in materia di riduzione dei danni derivanti dal consumo di alcol, di cui alla comunicazione della Commissione europea COM (2006)

625 def., del 24 ottobre 2006, dopo l’articolo 14 della legge 30 marzo 2001, n. 125, e` inserito il seguente:

«Art. 14-bis. – (Vendita e somministrazione di bevande alcoliche in aree pubbliche)
1. La somministrazione di alcolici e il loro consumo sul posto, dalle ore 24 alle ore 7, possono essere effettuati esclusivamente negli esercizi muniti della licenza prevista dall’articolo 86, primo comma, del testo

unico delle leggi di pubblica sicurezza, di cui al regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, e successive modificazioni.

2. Chiunque vende o somministra alcolici su spazi o aree pubblici diversi dalle pertinenze degli esercizi di cui al comma 1 e` punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 2.000 a euro 12.000. Se il fatto e`

commesso dalle ore 24 alle ore 7, anche attraverso distributori automatici, si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 5.000 a euro 30.000. Per le violazioni di cui al presente comma e` disposta anche la confisca della merce e delle attrezzature utilizzate.

3. Resta  fermo quanto previsto dall’articolo 14 della presente legge, dall’articolo 6-bis del decreto-legge 27 giugno 2003, n. 151, convertito, con modificazioni, dalla legge 1º agosto 2003, n. 214, e dall’articolo 6 del decreto-legge 3 agosto 2007, n. 117, convertito, con modificazioni, dalla legge 2 ottobre 2007, n. 160, e successive modificazioni.
Annunci

13 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. angielatempesta
    Lug 28, 2009 @ 20:53:56

    niente bacco e niente tabaccoevenere, io come mi consolo? mi attacco alla canna? :pp … per dire

    Rispondi

  2. musicamauro
    Lug 28, 2009 @ 21:36:24

    Beh, angela, potresti provare con Apollo (il padre di Apelle…)

    Queste disposizioni che si collocano fra il 1931 e il 2008 …, tutto per la famosa semplificazione. 🙂

    Rispondi

  3. emmedieffe80
    Lug 29, 2009 @ 00:42:50

    Secondo me questa norma: “dura minga!… non può durare!”
    (questa citaz. è per chi ha più di 50 anni).
    Notte

    Rispondi

  4. musicamauro
    Lug 29, 2009 @ 09:53:27

    tempo di 3/4: “fino dal tempo dei garibaldini…”

    Rispondi

  5. donburo
    Lug 29, 2009 @ 13:04:55

    A quando il divieto di darla via per le donne???

    Rispondi

  6. anonimo
    Lug 29, 2009 @ 13:24:11

    uff.. ma come faccio ora a farmi una birra alla sagra della birra??? 😉

    Rispondi

  7. corradovecchi
    Lug 29, 2009 @ 21:36:11

    Ragazzi, io sono d’accordo con i limiti. Io sono per le regole.
    Ciao

    Rispondi

  8. marcillottas
    Lug 31, 2009 @ 06:01:51

    La birra no, ma il rutto libero andava regolamentato 😀

    Rispondi

  9. Thumper
    Lug 31, 2009 @ 20:28:32

    Dura minga / dura no…

    (Intanto in regione hanno deciso che la norma non è applicabile.
    Vado alla festa della birra, venite? )

    Rispondi

  10. Thumper
    Lug 31, 2009 @ 20:31:02

    @Ange: LOL!

    @Mauro: esatto…

    @MdF: vedi commento precedente, anche se non ho più di 50 anni…

    @Mauro: …invece tu sì ];-)

    @Gianni: di darla via gratis.
    Perché pare che a pagamento…

    @Anonimo: un nick di minima, no, eh?!

    @Corrado: Anch’io.
    Ma mi pare che si stia esagerando.
    Don’t you?

    Rispondi

  11. corradovecchi
    Ago 01, 2009 @ 12:23:19

    No; ci sono fenomeni italiani inspopportabili come l’abusivismo, che poi porta all’evasione, al disprezzo delle regole..tendiamo sempre a tollerare con la scusa del “male minore”, io credo che la civiltà nasca dal rispetto delle regole, per tutti. ciao

    Rispondi

  12. corradovecchi
    Ago 01, 2009 @ 12:32:49

    …La mia ragazza ha appena letto i vostri commenti e il mio: mi ha rimproverato di essere il solito noiosone !!!
    (Anch’io per esempio non sopporto la Siae..si intende !)

    Rispondi

  13. Thumper
    Ago 01, 2009 @ 16:01:16

    OK, condivido (i fenomeni insopportabili, che la civiltà nasca dal rispetto delle regole).
    Io sono una che si mette la cintura di sicurezza anche per spostare la macchina in cortile, fai tu.

    Ma tanto più le regole sono assurde, tanto più si tende a non rispettarle.

    E, ovviamente, condivido anche il pensiero della tua ragazza ];-P

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: