(ecco, appunto)

Il nuovo mondo di Galatea

Son tutti qua che si affannano a fare analisi, a dar consigli su quello che si deve fare, su quello che si doveva fare e nonè stato fatto, su come uscire da questo caos.

Io no. Non ho consigli da dare, non ho idee e suggerimenti.

Sono una cittadina. Mi chiamate a votare, io vi voto. Se ho voglia, sennò no.

Stavolta ho votato.

Democraticamente accetto il responso che ne è venuto fuori.

Sono stati votati quelli che fino a ieri dicevano di avere delle idee strabilianti, applicabili subito. Che i soldi c’erano, solo che non li si voleva trovare, che tutto era colpa dei cattivi che stavano in Parlamento, che non ci raccontavano la verità su niente, dal bilancio dello Stato alle scie chimiche. Che si poteva abbassare le tasse, avere il rimborso dell’IMU, andare in pensione a 50 anni, uscire dall’Euro e dall’Europa, avere tutti un reddito di…

View original post 142 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: