Eppure stavolta ci avevo creduto…

Dopo i primi due commenti, questo post passa da “post in cantiere” a “post che non ha bisogno di spiegazioni“.

ma…

nonostante ciò, a lui piace proprio

“Porta avanti le nostre idee – commenta il Cavaliere – e se dovesse vincere le primarie si verificherà un miracolo: il Pd diventerà finalmente un partito socialdemocratico”

Anche no, eh?

Io posso accettare…

Io posso accettare, amore mio di un tempo, che i tuoi morbidi capelli castani non siano più castani.
E anche che siano radi.

Ma il riporto, no.
Quello proprio non posso.

Digressione

mai più senza #1

Inauguriamo stasera un nuovo filone (le cose delle quali non poter fare a meno).
Iniziando da questa delizia:

alzi la mano…

… chi è in grado di spiegarmi, in parole povere:

a) come mettere il blogroll in bella vista sul blog e
b) come impostare una white-list che bypassi la coda di moderazione.

(Lo so, non mi applico…)

ogni scarrafone?

Mia nipote, la figlia adolescente di mia sorella, quella figa, quella che dedica al suo aspetto esteriore un'attenzione maniacale, ha la postura, le movenze, l'aspetto e le espressioni, anche vocali, di uno scimpanzè.

E mia sorella, la stessa che dedica al suo aspetto esteriore un'attenzione maniacale, non se ne accorge.
 

(e con questo post inauguriamo il tag "parenti serpenti")

 

Il 22 giugno di che anno?

"Il 22 giugno Berlusconi, che è un uomo intelligente e ha capito che stiamo attraversando un momento difficile, scioccherà ancora una volta tutti gli italiani, io lo so perché me lo ha confidato lui".

Iva Zanicchi, 18 giugno 2011 ai microfoni di Radio2
('Un Giorno da Pecora').

(fonte)

Voci precedenti più vecchie